martedì 9 settembre 2008

Commencing countdown, engines on

Siccome ci sono stata e l'ho visto con i miei occhi, seguo con particolare attenzione la polemica sul mega acceleratore di particelle del CERN, quello che secondo alcuni - appena messo in moto - potrebbe farci inghiottire tutti all'interno di un enorme buco nero. Mi chiedeva un amico, qualche giorno fa: "Ma visto da vicino quel coso gigante ha davvero un aspetto minaccioso?". Sì, ce l'ha. Ma io ho fiducia nella scienza e negli scienziati che ci lavorano. E comunque, come notava il mio amico: se deve essere, quella del buco nero almeno è una fine altamente democratica. Molto più di una malattia, ad esempio

(per i più secchioni: qui il mio articolo pubblicato su Rolling Stone di febbraio)

3 commenti:

  1. Ma il Rap del CERN l'hai visto?
    http://www.youtube.com/watch?v=j50ZssEojtM

    RispondiElimina
  2. Ecco un secchione che se l'è letto, l'articolo. :-)

    RispondiElimina